Igiene dentale senza anestesia

L'igiene orale nel cane è un aspetto spesso sottovalutato.

Placca e tartaro compromettono la salute dei nostri pet esattamente come per noi umani.
La periodica e costante pulizia della bocca dei nostri amici evita l’insorgere di problemi come gengiviti, caduta dei denti, oltre a togliere l’ alito cattivo.

Oltre alla classica pulizia dei denti, effettuata sotto anestesia da un medico veterinario, esiste anche la possibilità di una procedura dentale senza anestesia, ovvero la rimozione della placca e del tartaro dai denti senza sottoporre l’animale ad anestesia generale.

Si tratta dell’utilizzo combinato di uno speciale spazzolino ad ultrasuoni che non vibra e non emette rumori e una pasta dentifricia per cani.

Basta appoggiare delicatamente le setole sulla zona da trattare senza spazzolare.

Attraverso la testina ad ultrasuoni ed un dentifricio ad ultrasuoni, nonché la saliva vengono trasferiti le impercettibili oscillazioni sui denti, gengive, palato e lingua.

Gli ultrasuoni formano milioni di microbolle che, grazie alle loro piccole dimensioni, penetrano negli spazi più piccoli dove possono “implodere” rimuovendo impurità come avanzi di cibo, tartaro, placca, batteri, etc.

Il movimento degli ultrasuoni trasporta poi le impurità poi verso l’esterno.

Risultati

Per poter decidere se procedere con o senza anestesia è consigliabile valutare il carattere del proprio cane, e per non sottoporlo a uno stress non necessario è sempre possibile considerare l’opzione di asportazione del tartaro tradizionale, quindi con anestesia.

Servizi

Descrizione generale dei servizi offerti

Scopri i servizi

Contatti

  • laura.silenzi@gmail.com

  • (+39) 3394949340

  • Viale dei Colli Portuensi, 192

  • Appuntamenti: lun - ven 09:00 - 18:00

  • Fisioveterinaria su Facebook